Sudare fa bene: ecco perché!

Pubblicato il 4 agosto 2016 | Categoria: Featured, Fitness e salute, Sport e salute

Benefici sudore: ecco quali sono

Il sudore può essere imbarazzante se, ad esempio, si è a scuola o al lavoro o in qualsiasi altra situazione in cui si è a contatto con la gente, ma potrebbe anche rappresentare un beneficio per la salute.

Infatti, come sostiene il dr. Adebola Dele-Michael, dermatologo al Radiant Skin Dermatology and Laser di New York, la sudorazione è il modo in cui il corpo e la pelle si proteggono dal surriscaldamento. La sudorazione, infatti, aumenta la circolazione del sangue nel corpo e le gocce di sudore sono la prova che il nostro corpo ha un meccanismo incorporato per mantenersi fresco, contribuendo ad aprire e sbloccare i pori.

A cosa serve il sudore?

Vediamo quali sono i principali benefici del sudore.

  1. Aumenta le endorfine: la sudorazione prolungata dovrebbe avvenire in palestra durante un allenamento intenso o una camminata a ritmo sostenuto, poiché l’esercizio aumenta il livello degli ormoni naturalmente rilasciati durante l’attività fisica. Uno studio del 2009, pubblicato sulla rivista Biology Letters, ha rilevato che gli allenamenti in gruppo aumentano effettivamente i livelli di endorfine e sono più piacevoli rispetto a quelli svolti da soli.
  2. Disintossica il corpo: uno dei modi più efficaci per disintossicare il corpo è sudare! La sudorazione può lavare via dal corpo sostanze quali alcool, colesterolo e sale. Il corpo utilizza il sudore come condotto attraverso il quale rilascia le tossine, che possono ostruire i pori e affliggere la pelle con brufoli e imperfezioni varie. Uno studio del 2011, pubblicato sulla rivista Archives of Environmental and Contamination Toxicology, ha rilevato l’eliminazione di molti elementi tossici attraverso il sudore.
  3. Riduce il rischio di calcoli renali: la sudorazione può essere efficace per eliminare il sale e mantenere il calcio nelle ossa. Ciò limita l’accumulo di sale e calcio nei reni e nell’urina. Uno studio, presentato nel 2013 al congresso dell’American Urological Association di San Diego, ha determinato l’importanza della sudorazione come prevenzione dei calcoli renali e come fonte di maggiore idratazione corporea.
  4. Previene raffreddore e altre malattie: il sudore aiuta a combattere i germi della tubercolosi e altri agenti patogeni pericolosi. La dottoressa Diane De Fiori, dermatologa presso il Rosacea Treatment Clinic di Melbourne, ha, infatti, spiegato che il sudore contiene peptidi antimicrobici efficaci contro virus, batteri e funghi. Questi peptidi hanno una carica positiva e attraggono la carica negativa batterica, entrano nelle membrane dei batteri e le abbattono. E’ stato dimostrato che la dermcidina sia uno strumento molto efficace per combattere non solo i germi della tubercolosi, ma altri insetti pericolosi. I ricercatori ritengono che queste sostanze naturali siano più efficaci a lungo termine rispetto ad antibiotici tradizionali, perché i germi non sono in grado di sviluppare rapidamente la resistenza a essi.
  5. Combatte i brufoli: quando si suda, i pori si aprono e rilasciano ciò che si accumula al loro interno, ma ciò si ha soltanto quando la sudorazione è lieve o moderata. La sudorazione eccessiva, conosciuta come iperidrosi, può predisporre gli individui a infezioni della pelle come verruche e tigna. La sudorazione ha, infatti, i suoi pro e contro quando si tratta di salute.

Dopo aver letto dei suoi benefici, forse, proveremo meno imbarazzo nel sudare!