Sono già arrivati i 50 anni? I migliori esercizi pensati per te

Pubblicato il 20 marzo 2018 | Categoria: Featured, Fitness, Fitness e salute, Il fitness al femminile, Sport e salute

Gli esercizi dopo i 50 anni: ecco quali sono i più indicati

Dai 50 anni in poi, nessuna scusa, il corpo va tonificato! Non solo per quanto riguarda l’aspetto fisico, ma soprattutto per una questione di salute e benessere. Sì, proprio così! Dunque, come fare per stare in forma, nel corpo e nella mente? Alimentazione equilibrata, cibi sani e di stagione e sport

 

Ricorda, in primis, che ogni età ha delle attività fisiche da prediligere, ma generalmente un programma di fitness completo include:

  • Esercizi di aerobica (camminata, jogging, nuoto o pallo)
  • Esercizi di rafforzamento (pesi)
  • Stretching (Yoga o Pilates)

Dunque, quali sono gli esercizi da fare dopo i 50 anni? Ecco alcuni (validi) esempi.

Esercizio fisico dopo i 50 anni

Insomma, mantenersi in allenamento attraverso esercizi di fitness anche in età adulta è fondamentale per preservarci dalle numerose patologie legate alla vita sedentaria e per rallentare gli inevitabili processi di decadimento dei tessuti. Vediamo dunque gli esercizi irrinunciabili una volta arrivati i 50 anni:

Cammina (spesso) velocemente

Camminare quotidianamente a ritmo sostenuto è un toccasana per la salute e per la linea, indipendentemente dall’età. È inoltre a costo zero e puoi farlo appena hai un momento libero. Alcuni effetti della camminata:

  • Regolarizza l’umore
  • Favorisce il dimagrimento
  • Tonifica
  • Allena il fiato
  • Previene i picchi glicemici
  • Favorisce un fisiologico livello di colesterolo nel sangue
  • Aiuta a rilassare, svuotando la mente dalle preoccupazioni

Nuota

Il nuoto è noto per essere uno sport completo. Ideale per bambini, ragazzi, ma anche adulti, è in grado di tonificare i muscoli senza provocare danni alla colonna vertebrale.

L’acqua protegge la schiena dal peso corporeo: proprio per questo motivo si tratta di uno sport consigliato anche in caso di forte sovrappeso.

Il massaggio dell’acqua ha inoltre un’azione linfodrenante naturale, riducendo la ritenzione idrica. Le vostre gambe saranno meno gonfie, mentre le braccia e il seno più tonici.

Vai in palestra

Andare in palestra sembra sempre più comune, forse perché aiuta a socializzare o perché puoi facilmente andarci con amici, motivandovi a vicenda.

Solitamente i centri offrono diversi corsi, non sarà quindi difficile trovare qualcosa di tuo gradimento! In alternativa è possibile seguire in sala una scheda, creata dall’istruttore ad hoc per te e per le tue esigenze. In generale, la regola è di alternare attività aerobiche ad esercizi di tonificazione.

Iscriviti a un corso di Pilates

Il pilates rappresenta uno dei “corsi” solitamente più seguiti dalle donne, che deriva dalla danza classica. Il pilates tonifica e allunga i muscoli, soprattutto a livello addominale.

Gli esercizi possono essere:

  • A corpo libero, con o senza attrezzi
  • Con l’utilizzo di macchinari speciali

Pratica Yoga

Praticare yoga tonifica i muscoli e libera la mente. Esistono diversi tipi di yoga tra cui scegliere. In ogni caso tutti agiscono sulla respirazione, migliorandone la qualità e favorendo quindi una sensazione di equilibrio e benessere.

Mantieniti in movimento nella routine quotidiana

Se sei troppo impegnata – o pigra – per dedicarti a un esercizio quotidiano, puoi sempre adottare degli accorgimenti per muoverti il più possibile, ad esempio:

  • Se hai un cane, portalo regolarmente a passeggio
  • Prediligi le scale all’ascensore
  • Alzati e raggiungi i tuoi colleghi o i tuoi familiari, al posto di mandare una mail o chiamarli al telefono

Le opzioni sono molte: insomma, scegli quella che preferisci e che meglio si adatta alla tua fisicità e alla tua routine quotidiana. In ogni caso ricorda: svolgi un’attività che ti piace, sentirai meno la stanchezza, oltre ad essere più soddisfatta!